Caseificio Le Perle degli Angeli

Nel vasto territorio di Magliano Sabina, caratterizzato da uliveti, vigne, pascoli e dalla presenza di numerosi allevamenti di bovini e ovini, spicca il Caseificio Le Perle degli Angeli – Azienda agricola F.lli Marti  che alleva esclusivamente bufale per la produzione di latte, trasformandolo direttamente in latticini e formaggi.

La conduzione è familiare: al lavoro troviamo Donato Marti, con la moglie Paola e la figlia Giorgia di 27 anni. L’Azienda è nata nel 2003, con pochi capi, che oggi sono 55. Paola definisce le sue bufale sabine al 100% perché il Caseificio è a circuito chiuso: gli animali qui si riproducono, nascono e crescono.

I circa 15 ettari di terreno sono certificati biologici e vi si coltivano foraggi per le bufale (che non mangiano insilati, in quanto gonfierebbero la pasta delle mozzarelle), olive da olio e uve da vino. Dal 2017 è iniziata la coltura di grano duro biologico Senatore Cappelli per la produzione di pasta fresca.

Caseificio Le Perle degli Angeli
Azienda Agricola F.lli Marti
Vocabolo Campone 5 – Madonna degli Angeli
02044 MAGLIANO SABINA (Rieti)
cel. +39 338.1694571
tel.
+39 0744.921026

I prodotti del Caseificio Le Perle degli Angeli

“Lavoriamo sulla qualità dei nostri prodotti – ci spiega Paolavendiamo la mozzarella entro e non oltre 4 giorni dalla data di produzione, garantendo così  la massima freschezza ai nostri clienti.

Banco del Caseificio Le Perle degli AngeliLa maglia del Caseificio Le Perle degli AngeliLa mozzarella di bufalaFormaggi di bufalaLa scamorza di bufalaLa treccia di bufalaGiorgia Marti con il premio 2017 Gambero RossoCaseificio Le Perle degli Angeli premio 2015 Gambero Rosso

Latticini e Formaggi semistagionati

  • mozzarella
  • trecce
  • ovoline
  • primo sale
  • provola fresca affumicata con la paglia
  • provola stagionata
  • caciotte semistagionate 30-45 gg
  • morbidello, formaggio morbido a pasta fiorita
  • stracchino
  • squacquarello per vegetariani, senza caglio animale, con fermenti dello yogurt, adatto al dolce e al salato
  • scamorza
  • yogurt, senza addensanti né conservanti

Paola racconta come si fa la mozzarella

Le analisi del Caseificio Le Perle degli Angeli“Qui ci svegliano all’alba, ogni giorno, perché le attività da svolgere sono tante! Donato è sempre all’opera: oltre alla stalla, alle bufale, alla coltivazione del foraggio biologico, si dedica alla filatura della mozzarella. Della mungitura si occupa Amìn, nostro collaboratore fidato e competente.

Alle 4 del mattino si caglia il latte, aggiungendo il siero innesto che deriva dalla lavorazione precedente, ricco dei fermenti lattici, che sono unici e propri di ogni caseificio artigianale.

Dopo un’ora il caglio si rompe a pezzettoni e si toglie il siero, da cui si ricava la ricotta.
Passate 4-5 ore si fa la prova di filatura, ovvero  si trita questa tagliata, ci si butta sopra dell’acqua bollente e si vede quanto fila.

A questo punto Donato fa “strani” movimenti circolari, con braccia e mestolo, fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea. Io prendo un pezzo di questa pasta e la passo a Giorgia, che la mozza, cioè la chiude.

Due volte al mese facciamo le analisi di controlloNon abbiamo mai avuto casi di brucellosi e leucosi enzootica bovina.

La nostra carica batterica è praticamente inesistente, per questo non è necessaria la pastorizzazione del latte, che lavoriamo a crudo, filtrato a 36°. Questo è il risultato del modo scrupoloso e pulito con cui Amìn procede alla mungitura.”.

 

Interviste e testi a cura di Sara Grita
Web writer per blog, piattaforme, social diversi, autore testi per documentari TV, ufficio stampa. Vive a Magliano Sabina. sara.gritapalombelli@gmail.com

 

Caseificio Le Perle degli Angeli
Azienda Agricola F.lli Marti
Vocabolo Campone 5 – Madonna degli Angeli
02044 MAGLIANO SABINA (Rieti)
cel. +39 338.1694571
tel. +39 0744.921026

Vai alla mappa

Pagina Facebook

Aperture del negozio aziendale:
dal martedì al sabato 8.30 – 13.00 | 16.30 -19.30 …ma prima telefona per essere sicuro di trovarci!
(domenica e lunedì chiuso)

foto dei prodotti©Fiorenzo Francioli